Come scegliere la palestra

Come scegliere la palestra

Come scegliere la palestra?

Scegliere una palestra adatta a voi può essere davvero difficile.

Entrando nella palestra valuta l’ambiente, fatti un idea anche del proprietario perché spesso lui e lo specchio della sua attività.

Perciò come scegliere la palestra?ecco dei consigli

  • Fatti un giorno di prova nelle palestre tra le quali puoi scegliere e guarda la gente che frequenta la palestra.
  • Fai caso soprattutto agli allenatori quanti sono e la loro preparazione, guarda se seguono le persone, controlla se sono bravi a motivare

Fai attenzione se la palestra è un posto di allenamento o semplicemente viene sfruttata come punto di incontro perciò non sfrutterai la palestra per la sua funzione ma andrai solo a perdere del tempo.

  • Gli abbonamenti

Stai attento alle offerte di pacchetti molto lunghi come (6-8 mesi, un anno o due anni)

Si tratta solo di una tecnica di marketing che garantisce solo un guadagno sicuro per la palestra in caso perderete la voglia di frequentare.

Conviene sempre pagare la palestra mensilmente, perché in caso di viaggi improvvisi, impegni vari o anche infortuni non perderete soldi.

  • Istruttori

Come capire se un istruttore è serio e preparato?

Sono poco presenti in sala, non interagiscono con le persone e si limitano soltanto a fare le schede senza conoscere l’individuo e il suo stile di vita.

Rispondono alle tue domande con termini grezzi e in modo vago.

Prima di pensare ad un attività fisica sana pensano a venderti prodotti e accessori vari come integratori ecc ecc

Chiedi che tipo di allenatore è, e che tipo di studi ha eseguito

Fai caso se ama lo sport, se fuma, beve, se è in sovrappeso e se si allena, anche se spesso l’apparenza inganna.

  • Gli attrezzi e la sala

Guarda se c’è una varietà di pesi

Il numero di attrezzi spesso e molto basso , in futuro potresti avere difficoltà perché l’attrezzatura sarà sempre occupata.

Guarda se gli attrezzi sono malandati e rovinati, se la gestione della palestra è seria e soprattutto l’igene del posto.

Gli spogliatoi e le docce dovrebbero essere sempre puliti.